Modena

Castello di Montegibbio

A cura di

Davide Mangolini

Fortificazioni

Altre denominazioni

Castello di Montegibbio e pertinente parco

Figure estensi

Niccolò III

Descrizione

Il Castello di Montegibbio sorse a partire dal X secolo su un rilievo collinare dell’appennino modenese posto a pochi chilometri da Sassuolo sulla sponda destra del Secchia. La torre in muratura scarpata a pianta quadrangolare posta al centro del versante settentrionale, appare oggi come l’unica struttura superstite del complesso castellano di epoca medievale, mentre il resto degli edifici, pur dislocati assecondando l’impronta dell’antica cinta muraria, sembrano essere il frutto degli interventi attuati a partire dal Seicento, quando sui ruderi del castello prese forma una nobile residenza destinata ai piaceri della villeggiatura. Il palazzo marchionale, edificato per volontà dei Boschetti in aderenza all’antica torre occupa l’angolo nord-occidentale e si presenta come un compatto corpo in muratura a pianta ad L organizzato su tre livelli. Una chiesetta addossata al palazzo e affiancata da altri corpi di fabbrica in cui si inserisce la torre campanaria serrano il versante sud-orientale del complesso. Un portale arcuato ricavato in una cortina muraria situata al centro del fronte meridionale segnale l’accesso alla corte su cui si attestano anche altri tre corpi di fabbrica, due dei quali muniti di porticato.

Galleria

Informazioni pratiche

Indirizzo

via Montegibbio, 54-60

Comune

SASSUOLO

Provincia

Modena

Tematiche

Fortificazione

Sito web

https://www.castellodimontegibbio.com/

Tourer

https://www.tourer.it/mappa?id=1811

Incluso negli itinerari